Pagine

martedì 13 novembre 2012

Marigosusu o esse ricetta di Anna Maria Sarritzu




Questo era un dolce che faceva mia suocera che è venuta a mancare 7 anni fa, e un giorno visto che non avevo la ricetta l’ho chiesta alla mia maestra di dolci Anna Maria Sarritzu di Quartu Sant’Elena ed eccola qua, le foto si riferiscono a luglio 2011 in occasione del mio 25° anniversario di matrimonio
Marigosusu o esse decorati

Ingredienti:
1 kg di zucchero a velo
150 gr di mandorle amare pelate
150 gr di mandorle dolci pelate
4 albumi
Per guarnire diavoletti.

Macinare finemente le mandorle e mischiarle con lo zucchero a velo poi aggiungere uno ad uno gli albumi impastando con le mani sino ad ottenere una sorta di pasta, l'impasto non deve essere troppo morbido, fare una sorta di grissini grossi circa un centimetro e adagiarli sulla teglia con la carta
forno disegnando delle esse lasciatele distanti perchè come vedete durante la cottura si gonfiano tantissimo, infornare in forno già caldo a 150 - 160 °C 15 / 20 minuti e comunque sino a quando incominciano a colorarsi, togliere la teglia dal forno e lasciarli raffreddare dopo potete staccarli, per la guarnizione spennellare la parte che volete abbellire con dell'albume e far cadere i diavoletti a piacere lasciare asciugare.
i dolci come si presentano appena cotti

6 commenti:

  1. parli di zucchero a velo x guarnire ma non dici se amalgami co acqua o con albume ciao grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, lo zucchero a velo viene messo insieme alle mandorle macinate e agli albumi per creare l'impasto, mentre per guarnire viene spennellato dell'altro albume lasciando cadere degli zuccherini colorati (diavoletti). Se hai altre domande o dubbi cerchero' di soddisfare le tue richieste.

      Elimina
  2. enrico ciao,io li ho fatti una volta ma è venuta fuori una frittata,lo zucchero mi sembra tanto..ma gli albumi vanno montati a neve?? grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao
      No gli albumi non vanno montati, devi ottenere un impasto della consistenza tipo la pasta frolla, quando fai i grissini non farli troppo fini, altrimenti durante la cottura si sciolgono, riprova non te ne pentirai.
      Saluti

      Elimina
  3. vorrei provarli..posso mettere scorza di limone?

    RispondiElimina
  4. Io personalmente non l'ho mai messo, ma considerando che la scorza del limone è praticamente presente in quasi tutti i dolci una prova si potrebbe fare.
    Saluti

    RispondiElimina